ecocar logo

Dove siamo

Località Papariano
Fiumicello (UD)

CONTATTACI

39 0431 055030
info@unicaritaly.com

Dove siamo

Località Papariano
Fiumicello (UD)

CONTATTACI

39 0431 055030
info@unicaritaly.com

Spazzole Tergicristalli, una breve guida

Due cose sono certe.

La prima è che se le spazzole tergicristalli fanno rumore, allora vanno cambiate. La seconda è che le si cambia solo dopo che abbia piovuto.

Inutile mentirsi, non è nulla di strano.

La stranezza è che alle volte cambiare i tergicristalli sotto la pioggia è anche raccomandato, se non necessario.

Ecco quindi di seguito un paio di punti da tenere a mente nella guida all’acquisto di tergicristalli:

  • La gomma

È preferibile la gomma Dupont: scegliere un tergicristalli con gomma Dupont garantisce una maggiore resistenza rispetto alle altre. Non è un acquisto necessario, ma è più efficiente.

  • La struttura

L’acciaio armonizzato è la scelta migliore per il mercato – è più flessibile, elastico, leggero e resistente.

  • Centratura VS decentratura

Spazzole tergicristalli decentrate e centrate, le prime sono da evitare: hanno l’attacco adattatore leggermente spostato a destra o sinistra. Questo implica che: o i tergicristalli sbattono contro la scocca dell’auto; o i tergicristalli si scontrano tra di loro. Alle volte la decentratura è quasi impercepibile, ma rimane un prodotto meno adeguato al primo, e quindi non consigliato.

  • Costo

Sono un prodotto di consumo, e quindi devono costare poco. Non esistono spazzole eterne, sono in gomma e quindi si usurano, diventano vecchie, e si induriscono.

Infine un paio di dritte:

Se si usa l’auto spesso, cioè ogni giorno, le spazzole del tergicristallo o le lame di gomma devono essere sostituite almeno due volte ogni 12 mesi, meglio se prima dell’inizio della stagione invernale e prima dell’inizio di quella estiva, se non sono nuove. Se non si usa l’auto spesso, una volta all’anno;

Ricordarsi di controllare all’interno del serbatoio il detergente cristalli, soprattutto nel periodo invernale. Il lavaggio del vetro a secco può causare danni e accelerare l’usura dei gommini, e quindi dei tergi.

Ultima raccomandazione che profuma di ovvietà: se il parabrezza è congelato i tergicristalli non devono essere attivati. Ne va del tergicristallo, del regolatore, e del vetro.

by unicar srl

Condivi articolo: